photo Alessandro Cantarini 



Aurelio Di Virgilio





︎ aureliodivirgilio@gmail.com

︎ +39 3888728123


domicile: Rome and Milan



︎ aureliodivirgilio

︎ Aurelio Di Virgilio

︎  Aurelio Di Virgilio


 (ENG)


Aurelio Di Virgilio (1995, Pescara) is a dancer and performer who lives and works between Rome and Milan. He graduated from the school of Piccolo Teatro of Milan - Luca Ronconi (2017).

His choreographic and performative research is focused on heterogeneous tools such as choreographic scores, somatic practices, plastic elements and drawings to access personal memories and to reflect on the present we are living. Bodies are invited to relate each others by reconsidering their identity and their gestural codes to get in touch with the other.

Since 2020 he has presented his works in theatres, museums and art foundations, including Cango - Cantieri Goldonetta (Florence), La Fondazione - Fondazione Nicola del Roscio (Rome), Nuovo Teatro delle Commedie (Livorno), Fondazione smART (Rome), Museo della Città (Livorno), Sala Santa Rita (Rome). It is part of the Prender-si cura 2021 residency program, curated by Ilaria Mancia at the Mattatoio (Rome). In 2022 he won the Più Erbacce research grant promoted in collaboration with BASE (Milan).He has collaborated as a performer for Collettivo Treppenwitz and as performer/assistant for Masako Matsushita on occasion of MOVING, a project sustained by Memorie Future, a cultural program organized by Fondazione Feltrinelli Triennale Milano and Terzo Paesaggio


(ITA)


Aurelio Di Virgilio (1995, Pescara) è un dance-maker e performer che vive e lavora tra Roma e Milano. Si diploma presso la Scuola Luca Ronconi del Piccolo Teatro di Milano.

La sua ricerca coreografica e performativa si avvale di strumenti eterogenei come scores coreografici, pratiche somatiche, elementi plastici e disegni per accedere a ricordi e riflessioni sul presente che possono invitare i corpi a relazionarsi riconsiderando la propria identità e i propri codici gestuali per entrare in contatto con l’altr*.

Dal 2020 presenta i suoi lavori all'interno di teatri, musei e fondazioni d'arte, tra cui Cango - Cantieri Goldonetta (Firenze), La Fondazione - Fondazione Nicola del Roscio (Roma), Nuovo Teatro delle Commedie (Livorno), Fondazione smART (Roma), Museo della Città (Livorno), Sala Santa Rita (Roma). Rientra nel programma di residenza Prender-si cura 2021, curato da Ilaria Mancia presso il Mattatoio (Roma). Nel 2022 vince la borsa di ricerca Più Erbacce promossa in collaborazione con BASE (Milano).Ha collaborato come performer per Collettivo Treppenwitz (Teatro Foce, LAC Lugano) e come assistente per Masako Matsushita con il progetto Moving nell'ambito del programma Memorie Future organizzato da Fondazione Feltrinelli Triennale Milano e Terzo Paesaggio.



Copyright Aurelio Di Virgilio -  2022